Gli Esseni


Gli esseni sarebbero, secondo le fonti cristiane e di Giuseppe Flavio (che consideriamo si storiche, ma di parte), monaci eremiti riuniti in piccole comunità in luoghi disabitati, soprattutto desertici.
Ciò che non si capisce è che di loro non abbiamo molte testimonianze e la cosa ancora più incredibile è che i Vangeli non ne parlino affatto. A nostro avviso c'era un motivo preciso per non menzionarli affatto.

Come mai Esseni e Zeloti non compaiono nei racconti neo-testamentari?

Abbiamo fonti, come detto sopra, anche dallo storico 'ebreo' che, per altro, condivide molte delle regole delle comunità essene. Le opinioni di Giuseppe Flavio sugli Esseni: Doc 622Doc 623Doc 624 e Doc 625

Il solito trucco dei 'falsari cristiani' fu quello di inventare nomi per confondere le acque. Ecco un nome accostabile agli esseni: Iesse.
Genealogie di Gesù: Doc 630

Troviamo altri riferimenti rispetto a Iesse anche in altri scritti apocrifi: chi era Yesseus Mazareus? Doc 909 e Doc 917

Altri riferimenti sempre sul nome Iesse: Gessio Floro (fine pagina): Doc 1178

Legami tra gli Esseni e i Leviti: Doc 1547

Ciò che noi andiamo affermando è che queste comunità subirono una 'damnatio memoriae' tanto che lo stesso nome a nostro avviso deriva dal protagonista della vicenda cristiana. Probabilmente le comunità erano in contrasto con la sua politica e teologia. 
L'acronimo utilizzato nei vangeli apocrifi per identificarlo è JS. Utilizzando le sole consonanti si possono comporre molti nomi, come Iesseni, poi interpolato in Esseni per sviare l'accostamento. Insomma, JS da cui Iesse, Yesseus, Gessio. JS come Jesus.

Mac

PS: sul nome in codice di Gesù faremo riferimento più avanti.